logo
Valmatrek è un progetto nato dalle Guide Ambientali Escursionistiche Alberto Bruschi e Matteo Osanna, un omaggio alla loro terra nativa, la Valmarecchia, con lo scopo di promuovere e scoprire il vasto territorio romagnolo e non solo, proponendo nuovi percorsi, associando trekking ad attività artistiche, enogastronomiche e collaborando con le associazioni locali.
Cel. 338 464 6006 (Alberto)
Cel. 338 889 4024 (Matteo)
info@valmatrek.com

Escursione tra il Montefeltro e il Tibet

Escursione tra il Montefeltro e il Tibet

Info
Domenica 14 Aprile 2019
 
Valmatrek torna nel Parco Interregionale del Sasso Simone e Simoncello con una piacevole camminata sui sentieri di Tonino Guerra che da Pennabilli portano al Fosso del Canaiolo attraversando alcuni villaggi. La conclusione sarà col botto e capiremo il perché quest’angolo di Valmarecchia sia così legata al lontano Tibet. Avremmo infatti la fortuna di avere come “special guest” il prof. Elio Marini viaggiatore e ricercatore, che ci racconterà storie e retroscena della campana di Lhasa e le avventure di Orazio della Penna.
 
Durata: escursione giornaliera
Ore di cammino: 05:00h circa (soste escluse)
Lunghezza: 12 km
Dislivello in salita 400mt. circa
Difficoltà : E* facile
 
Ritrovo puntuale:
-ore 08:00 Parcheggio in via G.Cagnacci, Santarcangelo di Romagna
https://goo.gl/maps/iUkZMQ73aG72) con MEZZI PROPRI
raggiungeremo il paese di Pennabilli
https://goo.gl/maps/Ya58EVWUQXw
 
Quota:
-Adulti 15,00 €
 
(La quota comprende esclusivamente il servizio di Guida Ambientale Escursionistica per tutta la durata dell’iniziativa, spiegazione ambientale-storico del luogo e il Valmabar)
 
Info e Prenotazione:
Alberto Bruschi 3384646006
e-mail: info@valmatrek.com.
 
 
Equipaggiamento Obbligatorio:
Calzature da escursionismo con suola scolpita o scarpe da ginnastica con suola carrarmato in buono stato, pantaloni comodi, vestiario a strati, giacca a vento tipo k-way, acqua almeno 1L, felpa, zaino comodo.
 
—–PRANZO AL SACCO—–
 
Equipaggiamento Consigliato:
cambio indumenti completo (da lasciare in macchina), maglietta di ricambio da portare nello zaino, ghette, macchina fotografica, generi di conforto, bastoncini da trekking.
 
 
Guida GAE: Alberto Bruschi, Guida Ambientale Escursionistica (GAE), Tesserino n° 270 assicurata ed autorizzata all’esercizio della professione, in applicazione della Legge Regionale Emilia Romagna – n.4 del 1/2/2000 e successive modifiche. Associata all’AIGAE Coordinamento Emilia-Romagna.
 
Guida GAE: Matteo Osanna, Guida Ambientale Escursionistica (GAE), Tesserino n° 212 assicurata ed autorizzata all’esercizio della professione, in applicazione della Legge Regionale Emilia Romagna – n.4 del 1/2/2000 e successive modifiche. Associata all’AIGAE Coordinamento Emilia-Romagna.
 
 
**Difficoltà: Media. Escursione alla portata di chi è abituato al cammino o comunque abituato ad una più o meno regolare attività fisica. Percorso privo di difficolta rilevanti, per tanto non è da sottovalutare la sua lunghezza adatto a persone di una certa resistenza a cammini lunghi
 
Altre info:
*Le guide si riservano di modificare il percorso qualora le condizioni meteo dei giorni precedenti o del giorno stesso possano influire sulla buona riuscita del giro e sulla sicurezza degli accompagnati.
*Si chiede di avvertire il prima possibile in caso di rinuncia all’escursione. I partecipanti sono tenuti a seguire le direttive della Guida e dichiarano di aver preso visione e di accettare il regolamento che potete trovare sul nostro sito
http://www.valmatrek.com/regolamento-escursioni/
 
(# ) Legenda difficoltà percorsi
Tutti i percorsi sono di tipo Escursionistico e presentano difficoltà tecniche oggettive affrontabili da un escursionista medio.
Il grado di difficoltà delle escursioni è quindi relativo allo sforzo richiesto, ed aumenta con l’aumentare delle distanze chilometriche e dei dislivelli da compiere.
E* : Facile (alla portata di ogni persona in normale stato di salute, con la voglia di scoprire )
E** : Medio (per chi è abituato ad un attività fisica)
E*** : Medio/Impegnativo (è necessaria una frequentazione della montagna e la pratica di attività fisica, ma col giusto approccio i percorsi sono alla portata degli escursionisti medi che compiono abitualmente escursioni o trekking).
Info
Category:
Date: 14 April 2019
Duration: 1 Day

Richiedi info





Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.